giovedì, giugno 07, 2007

Meglio essere che apparire


Ho appena finito di leggere il blog di una mia ex compagna di classe e ho capito quanto è meglio essere che apparire.
Infatti io non ho il ventre piatto e scolpito e il muscolo guizzante, ma anzi ho i finachi tondi e il culotto, però so sostenere una conversazione, provo emozioni e sentimenti e mi preoccupo di cose più importanti che non chi mi sparla dietro.
A questa gente vorrei dire di smetterla di vivere da eterni 15enni complessate, e di provare a fare qualcosa della loro vita che non sia uscire tutte le sere o andare in discoteca a bordo di un Cayenne.
Forse sono io che sono tediosa o che non capisco il senso della vita, ma almeno vicino a me ho persone che mi stimano intelletualmente e non perchè faccio sorrisi da oca e occhi da cerbiatta, e ho un uomo che so che mi è vicino non perchè sono la stra-fica nucleare, ma perchè con me condivide qualcosa di più profondo dei baci scambiati sul divanetto della disco.
Anche a me piace uscire e staccare la testa per una sera, però ogni tanto bisognerebbe rimetterla.
Scusate lo sfogo. Con questo ne approfitto per ringraziare i miei amici veri, che sono sempre qui per me e che mi apprezzano con tutti i miei difetti. E ringrazio anche il mio ragazzo, che nonostante io abbia fatto qualche grossa cavolata, mi ha rivoluto con se, dimostrandomi un amore che non avrei mai sperato di incontrare e che continua a dimostrarmi ogni giorno.
Grazie a tutti!!!

0 Commento:

Posta un commento

Link a questo post:

Crea un link

<< Home